Neoneli

Numero chiuso per cala Mariol

Da oggi a cala Mariolu, perla turistica nella costa di Baunei, è in vigore il numero chiuso: il massimo di presenze giornaliere consentito sarà di mille persone, che potranno arrivarvi secondo una scansione oraria di approdi, condivisa con gli operatori del Golfo di Orosei, e attraverso partenze e arrivi coordinati dall'associazione Costa di Baunei. Oggi la pubblicazione nell'albo pretorio del Comune ogliastrino dell'ordinanza del sindaco Salvatore Corrias, che dà una stretta agli arrivi incontrollati in una delle cale da sogno della costa e che segue gli esempi degli anni scorsi, quando il comune ha regolamentato cala Biriala e cala Goloritzé: nella prima introducendo il numero chiuso, nella seconda stabilendo che può arrivare solo a piedi. "Abbiamo deciso di regolamentare anche cala Mariolu, che nei mesi di punta al pari delle altre cale viene presa d'assalto dai turisti, per salvaguardare lo specchio d'acqua riservato ai bagnanti e l'habitat costiero particolarmente delicato, che non può sopportare presenze massicce - spiega all'ANSA il sindaco Corrias - Gli operatori porteranno i bagnanti sulla spiaggia e quando lasceranno la cala potranno arrivarne altri. La Polizia municipale e il corpo dei Barracelli del Comune, con le altre forze pubbliche, vigileranno per far rispettare l'ordinanza, la cui violazione prevede sanzioni da 100 fino a 1.800. Le sanzioni più pesanti - precisa il primo cittadino - sono per chi viola le norme a scopo di lucro".(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie