Faro cinese su ex Arsenale La Maddalena

Per l'ex arsenale della Maddalena si fanno avanti i cinesi. Dopo un primo incontro a metà aprile con la delegazione della fondazione Wcco, guidata da Irene Pivetti amministratrice delegata di Only Italia collegata al fondo governativo di investimento cinese, ora si passa ad un livello successivo. Per i diversi sopralluoghi in programma il prossimo fine settimana, tra i quali anche quello all'ex Arsenale di La Maddalena ritornato nelle mani della Regione, ci sarà anche l'amministratore delegato del fondo cinese, Chaney Cheng. Le altre località sulla lista riguardano centri costieri tra il litorale di Olbia e la Costa Smeralda. Il destino turistico del sito che avrebbe dovuto ospitare il G8 nel 2009 - summit poi spostato a L'Aquila - potrebbe quindi passare proprio dagli investitori orientali interessati a valorizzare le strutture più importanti dell'isola: dall'ex arsenale, al porto, all'ex ospedale militare. Si tratta di una delegazione del fondo sovrano cinese che fa riferimento alla fondazione Wwcco. "Nell'ex arsenale della Maddalena ci sono delle bonifiche da fare e ci sarà un bando internazionale: chiunque voglia acquisire informazioni e partecipare è il benvenuto - dice all'ANSA Pigliaru, che non si sbilancia in vista dell'incontro di venerdì a Cagliari - Il percorso è appena iniziato. Ci aspettiamo che ci sia grande interesse per un sito di enorme valore".(ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Neoneli

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...